il borgo & le terme

Dopo quasi un secolo in rovina, ecco come si presentava pochi anni fa questo Borgo citato come “Mumilla” nelle carte quattrocentesche di Leonardo da Vinci. Trasformatosi poi in Mummialla, come riportato nelle mappe catastali odierne, fino all’attuale denominazione di Mommialla . Si tratta di un antico Borgo di epoca Romanica costituito da casali in muratura mista di mattoni e pietre, e dalla Chiesa di S.Frediano risalente agli anni mille. Causa l’ abbandono,  il centro abitato era sommerso integralmente dalla vegetazione fino al sopraggiunto e arduo intervento di ricostruzione.

Qui, ci troviamo ad un altezza di circa 300 metri sul livello del mare, su un crinale collinare toscano esposto completamente a sud che offre uno splendido panorama sulla vallata, sul parco naturale termale e sull’antica Città Etrusca di Volterra che, un tempo era raggiungibile passando proprio da Mommialla, attraverso l’antica Via Volterrana diramazione della Via Francigena , notissima strada di pellegrinaggio che attraversava tutta l’ Italia conducendo fino a Roma.

Nei pressi dell’abitato si trova l’edificio di fangoterapia, che costituiva il più antico stabilimento termale di Gambassi Terme, in funzione fino ai primi anni del dopo guerra (1945) con sorgente sulfurea termale tutt’ora attiva. La ricostruzione strutturale di questo fabbricato è stata avviata e oggi, grazie ad un attento intervento di recupero e valorizzazione globale degli edifici e dei terreni circostanti, il Borgo sta prendendo nuovamente vita ..

La Società Borgo Mummialla s.r.l., che ha eseguito l’intervento di recupero, ha compiuto anche un complesso iter autorizzativo che potrà essere completato tramite l’ultimo procedimento di spettanza dell’Amministrazione Comunale di Gambassi Terme. A breve, grazie all’emissione per conto dell’Ente, del Bando Pubblico per la concessione di sfruttamento delle acque termali, il futuro gestore alberghiero che riuscirà ad aggiudicarsi la gara, potrà completare l’intero intervento di valorizzazione che è sempre stato obiettivo primario anche di Borgo Mummialla s.r.l.